Museo Etnografico "Beniamino Tartaglia" di Aquilonia
Attività
Il Museo Etnografico di Aquilonia, sin dalla sua costituzione (1997) ha sempre finalizzato la propria attività al raggiungimento degli obiettivi individuati dalla Regione Campania, a tal uopo si segnalano alcune iniziative:
  • l’allestimento dello spazio espositivo dedicato al tema dell’educazione alimentare nell’ambito della Città della Scienza
  • l’organizzazione del convegno (1° luglio 2006) dal tema Percorso per la valorizzazione dei musei etnografici: un’occasione per recuperare luoghi, storie e culture, in collaborazione con l’Associazione Aldea, con il Patrocinio del Settore Musei e Biblioteche della Regione Campania.
Il Museo “Beniamino Tartaglia” di Aquilonia, fino ad oggi, è stato visitato da oltre 100.000 (novantamila) persone, tra cui:
  • esperti, studiosi e cultori di demoetnoantropologia provenienti da varie parti d’Italia e dall’estero (Università di Bruxelles e Collegi Inglesi);
  • personalità della politica e della cultura: deputati, senatori, ministri, rappresentanti di Comuni, di Comunità Montane e di Regioni contermini,
  • rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale e della Regione Campania; docenti delle Università di Salerno, Padova, Potenza, Ascoli Piceno, Pisa, Roma III, Viterbo, Napoli “Federico II e Bruxelles;
  • alunni provenienti da Istituti di ogni ordine e grado di tutte le Province della Campania, della Puglia, della Basilicata e del Molise, per i quali il Museo si è rivelato una straordinaria risorsa formativa ed educativa, grazie anche ad una programmazione didattica mirata e diversificata; recente è la visita di studenti di licei scientifici provenienti da Budapest (Ungheria) e dalla Romania;
  • studenti universitari, per l’offerta didattica adeguata alle loro esigenze culturali: ricerca, documentazione, approfondimenti e tesi di laurea;
  • stranieri (gruppi provenienti da moltissimi stati dell’Europa, dalle Americhe, dal Giappone e dall’Australia) interessati ad un turismo culturale alternativo;
  • gruppi di diversamente abili dalla Puglia e dalla Campania;
  • associazioni di non-vedenti da Napoli, Avellino e Bari;
  • gruppi provenienti da tutte le parti d’Italia;

L’Associazione Museo ha trasferito antologie di oggetti o ambienti interi, con il fine principale di promuovere la struttura museale, con il supporto di materiale pubblicitario audiovisivo e multimediale (dossiers di rassegna stampa, depliants, video, diapositive e CD), nelle seguenti manifestazioni od eventi :

  • Altavilla Irpina – Mostra sull’abbigliamento (in collaborazione con il Museo dell’Abbigliamento);
  • Ariano Irpino – Fiera e “Vicolo Arte”;
  • Avellino – Mostra sulla civiltà contadina, Festa dell’ACI, Università del tempo libero – Tavola rotonda sul Parco Archeologico e sul Museo di Aquilonia;
  • Bari – Fiera dei Comuni;
  • Calitri – “AgriOfanto” e Fiera interregionale;
  • Firenze – Palazzo Vecchio – Convegno sui Musei, organizzato dalla Fondazione Corriere della Sera;
  • Melfi – “Il Museo in fabbrica”;
  • Mercogliano – Centro Regionale Multimediale – Produzione e proiezione di un video sulle risorse culturali di Aquilonia e Rassegna stampa sul Museo;
  • Milano – B.I.T. (Borsa Internazionale del Turismo);
  • Montoro Inferiore – Fiera;
  • Napoli – Città della Scienza – Settore Alimentazione (in collaborazione con l’Assessorato Regionale all’Agricoltura); Castel dell’Ovo (partner C.A.I. di Napoli);
  • Roma – Palazzo Barberini (incontro con la Comunità Irpina residente nella Capitale);
  • Taurasi – “Cantine aperte” e “Festa al borgo”;
  • Venosa – Festa della vendemmia;
  • Verona – Fiera Internazionale dell’Agricoltura;
  • Vicenza – Fiera del Tempo Libero;
  • Avellino- Caserma Litto, Manifestazione Fattorie Didattiche Provincia di Avellino;
  • Avellino – dicembre 2007- Convitto Nazionale - Manifestazione regionale delle Fattorie didattiche organizzazione REGIONE CAMPANIA;
  • Aquilonia- luglio 2008- Incontro e scambio di esperienze con la direttrice, Dr.ssa Amaia BASTERRETXEA, , il MUSEO ARCHEOLOGICO ETNOGRAFICO E STORICO BASCO di BILBAO (Spagna);
  • Bisaccia -agosto 2008- Partecipazione alla Manifestazione “Nessuno Tocchi il Formicoso”;
  • Aquilonia 27, 28 settembre 2008 GIORNATE EUROPEE DEL PATROMINO – Le grandi strade della Cultura, viaggio tra i tesori d’Italia- Organizzato dal MINISTERO dei Beni Culturali , dal FAI e promosso dall’ ASSOCIAZIONE per la GESTIONE del MUSEO ETNOGRAFICO di AQUILONIA e dal COMUNE di AQUILONIA (AVELLINO);
  • Avellino – novembre 2008- Carcere Borbonico - Manifestazione di promozione di prodotti tipici; organizzazione REGIONE CAMPANIA, STAPA CEPICA, e SOPRINTENDENZA ai BAP di Salerno ed Avellino;
  • Aquilonia – dicembre 2008- Museo Etnografico - PRESEPE e MUSEO VIVENTE - organizzato dall’ASSOCIAZIONE PER LA GESTIONE DEL MUSEO ETNOGRAFICO in collaborazione con la PRO LOCO e con il patrocinio dell’ AMMINISTRAZIONE COMUNALE di AQUILONIA;
  • Aquilonia – febbraio 2009- Museo Etnografico, partecipazione a M’ILLUMINO di MENO 2009 - Giornata del Risparmio Energetico, manifestazione organizzata dalla trasmissione di RAI Radio2 Caterpillar;
  • Avellino – marzo 2009- Partecipazione agli “Stati Generali del Vino” organizzato dallo Stapa Cepica della Regione Campania presso Villa Amendola;
  • Aquilonia – giugno 2009- Sala Polifunzionale del Museo Etnografico, Mostra Convegno “tra marginalità antiche e ..nuove emarginazioni”, in collaborazione con l’Associazione Forum Nova Hirpinia ed il Museo del Lavoro si San Potito Ultra (AV);
  • Aquilonia – giugno/settembre 2009- Museo Etnografico, personale di Fulvio Moscaritolo “ Immagini del passato … forme del lavoro”;
  • Aquilonia –settembre 2009- Museo Etnografico/ Parco Archeologico di Carbonara , GIORNATE EUROPEE DEL PATROMINO – Le grandi strade della Cultura, viaggio tra i tesori d’Italia- Organizzato dal MINISTERO dei Beni Culturali , dal FAI;
  • Taurasi (AV) – dicembre 2009- Organizzazione stand espositivo nelle sale del Castello Marchionale in occasione dell’ inaugurazione dell’ENOTECA REGIONALE DEI VINI D’IRPINIA;
  • Aquilonia – dicembre 2009- Allestimento del “Presepe dei …mestieri”, Sala della Religiosità Popolare, Museo Etnografico;
  • Bisaccia (AV) – dicembre 2009- Collaborazione con il Comune di Bisaccia e l’Istituto comprensivo di Sant’ Angelo dei Lombardi per l’organizzazione della Mostra Fotografica nei locali del Castello Ducale “L’irpinia per immagini”.
Il Museo Etnografico “Beniamino Tartaglia” è stato riconosciuto Museo di interesse regionale con DGRC n° 2010 del 23/12/2008, pubblica sul BURC n° 3 del 19/01/2009.


Museo di Aquilonia
00